Category : Tetto Ventilato

Posted by Tecnocoperture

Superbonus Energia e Antisimsa al 110%: cosa c’è da sapere

Tetto ventilato e superbonus energia

Scegliere di fare un tetto iso-ventilato per la propria casa non è mai stato così facile, infatti nel tentativo di far ripartire l’Italia dopo l’emergenza covid19, il Governo sta attuando una serie di provvedimenti per rilanciare l’economia, tra cui l’importante Decreto legge n°34 2020, denominato decreto rilancio Italia, che prevede un superbonus di detrazione fiscale del 110% sulle spese sostenute per migliorare l’efficienza energetica dell’edificio e/o per adeguamenti in materia antisismica.

Lo scopo del superbonus è quello di rilanciare l’economia ed al contempo di aumentare l’efficienza energetica del patrimonio immobiliare presente sul nostro territorio, a favore sia del comfort abitativo del cittadino, sia di una notevole riduzione dell’impatto che una casa con poca efficienza energetica ha sull’ambiente.

Cose da sapere per accedere al superbonus

Per accedere al superbonus dell’aliquota di detrazione al 110%, come riporta l’art. 119 del provvedimento n.128 del 19/05/2020, si provvede ad incrementare al 110% l’aliquota di detrazione spettante a fronte di specifici interventi in ambito di efficienza energetica, riduzione del rischio sismico, installazione di impianti fotovoltaici e installazione di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici, con riferimento alle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, prevedendo al tempo stesso la fruizione della detrazione in 5 rate di pari importo.

Il primo comma elenca i casi che abilitano la detrazione:

  • interventi di isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali che interessano l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25 per cento della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo, entro un limite di 60 mila euro moltiplicati per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio (il ‘cappotto’ degli edifici).
  • sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a condensazione, con efficienza almeno pari alla classe A, a pompa di calore, ibridi o geotermici con abbinamento eventuale ai sistemi fotovoltaici (limite di spese a 30 mila euro moltiplicato per le unità immobiliari) simili interventi sugli edifici unifamiliari (terzo tipo) con limite secco a 30 mila euro.

Si potrà quindi accedere al bonus, solo a patto che i lavori da eseguire siano di tipo strutturale, come ad esempio il rifacimento del tetto.

 

Un’aspetto molto interessante introdotto dal decreto, è la possibilità di attivare il bonus sotto forma di cessione del credito d’imposta a terzi, liquidando subito l’importo del bonus.

L’art. 121 del Decreto  ci spiega come trasformare le detrazioni fiscali in sconto in fattura ed in credito cedibile d’imposta cedibile

1. I soggetti che sostengono, negli anni 2020 e 2021, spese per gli
interventi elencati al comma 2 possono optare, in luogo dell’utilizzo
diretto della detrazione, alternativamente:
a) per un contributo, sotto forma di sconto sul corrispettivo
dovuto fino a un importo massimo pari al corrispettivo dovuto,
anticipato dal fornitore che ha effettuato gli interventi e da
quest’ultimo recuperato sotto forma di credito d’imposta, con
facoltà di successiva cessione del credito ad altri soggetti, ivi
inclusi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari;
b) per la trasformazione del corrispondente importo in credito
d’imposta, con facoltà di successiva cessione ad altri soggetti, ivi
inclusi istituti di credito e altri intermediari finanziari.

L’incentivo al 110% è senza precedenti e permette a chiunque di riqualificare la classe energetica della propria casa a costo 0, con sostanziosi effetti positivi;

  • aumento del valore economico del fabbricato, di fatti come sappiamo, la classe energetica di un’edificio risulta essere un parametro di grande pregio nella sua valutazione di mercato.
  • aumento del comfort, perché all’interno dell’abitazione ci sarà un ambiente salubre ed una temperatura sempre gradevole.
  • un grande risparmio economico tradotto in in un considerevole abbassamento delle bollette.
  • una forte diminuzione dell’impatto ambientale.

 

Ricordiamo che il tetto è una delle parti più complesse da realizzare in un edificio, affidarsi ad un’azienda specializzata nella sua costruzione è la chiave per non imbattersi in sorprese spiacevoli durante l’esecuzione dei lavori.
La Tecno Coperture è specializzata da anni nella realizzazione di tetti in legno provvisti di pacchetto di isolamento termico sotto tegola – ventilato, e siamo in grado di fornire le competenze e l’esperienza necessaria (know-how) per ottenere una grande risultato senza imprevisti.

Contattaci subito senza impegno per avere più informazioni su l’ecobonus e su come accedervi!

Posted by Tecnocoperture

Pacchetto di isolamento termico sotto tegola – Ventilato.

 

In questo articolo descriveremo la tecnologia del pacchetto di isolamento termico sotto tegola ventilato, comunemente chiamato tetto ventilato.

Come ben noto, oggi tra i fattori più importanti di cui si deve tenere conto quando s’intende realizzare una nuova copertura o ristrutturarne una già esistente, ci sono il comfort abitativo, il risparmio energetico, e la garanzia di un lavoro che duri nel tempo.

Il pacchetto isolante del tetto è un fattore fondamentale per migliorare le prestazioni energetiche dell’edificio, Tecno Coperture mette a disposizione del cliente la sua più che ventennale esperienza nel settore specifico delle coperture, per ponderare la scelta più indicata in relazione alla tipologia di copertura e delle prestazioni che si vogliono raggiungere.
Tutti i materiali isolanti forniti e montati dalla Tecno Coperture sono della più alta qualità e sono certificati secondo la normativa vigente.

Tuttavia oggi non basta più isolare la copertura per ottenere un risultato soddisfacente e soprattutto duraturo nel tempo, ma dobbiamo unire quello che è l’isolamento termico con la ventilazione, ottenendo così una sinergia di tecnologie con l’unico obiettivo di garantire il miglior risultato sotto molteplici punti di vista; tra i più importanti come abbiamo già detto, quelli di comofort abitativo e risparmio energetico e di durabilità nel tempo.

 

Facendo un esempio molto semplice, d’estate il manto di copertura di un tetto, raggiunge temperature molto elevate FINO A 80-90°, che inevitabilmente si trasmettono agli strati sottostanti del tetto fino all’interno dell’abitazione a totale scapito del comfort abitativo, rendendo gli ambienti insopportabilmente caldi.

E’ qui che entra in gioco il concetto di ventilazione, ossia un intercapedine d’aria posizionata tra il pacchetto isolante ed il manto di copertura in tegole.
Si viene a creare così una lama d’aria, che parte dalla linea di gronda fino al colmo, e grazie ai “moti convettivi ascensionali”, si creano dei flussi d’aria che vengono aspirati dalle linee di gronda e liberati dagli sfiati presenti sul colmo, eliminando i ristagni di calore che si formano sotto le tegole, preservando così una temperatura confortevole nell’abitazione.

In Inverno invece, la ventilazione consente di eliminare condense ed umidità, mantenendo la perfetta integrità del pacchetto isolante, il quale risulterà essere sempre asciutto e performante, garantendo una vita più lunga al nostro tetto.

 

In sintesi, la ventilazione apporta numerosi benefici alla nostra casa: risparmio energetico, comfort abitativo e contribuisce ad allungare la vita del nostro tetto, il che si traduce in un notevole risparmio economico, evitando nuovi interventi, e i grandi incentivi che il Governo ha disposto in materia di efficienza energetica degli edifici.

 

Noi della Tecno Coperture siamo stati pionieri nel concetto di ventilazione in copertura e siamo in grado di fornire la conoscenza e la capacità pratica (know-how) nel realizzare una copertura su misura con le migliori specifiche, ricordando che il caldo dell’inverno finisce col fresco dell’estate.

Contattaci  per avere un preventivo gratuito!